Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

Venerdì, 13 dicembre 2019, l’Istituto Comprensivo di Cabras ha accolto il giovane ciclista Orlando Pitzanti, in occasione della Conferenza intitolata “Il Ciclismo: che passione!!!”.
All’incontro hanno partecipato la Dirigente Scolastica, Marina Enna, il Presidente del Consiglio di Istituto, Paolo Putzolu, il Sindaco di Cabras, Andrea Abis, l’Assessore comunale allo Sport, Carlo Trincas, il Presidente provinciale del Coni, Gabriele Schintu e gli alunni delle classi 1^, 2^ e 3^ della Scuola Secondaria di 1° grado.
Il diciannovenne ciclista di Sestu ha raccontato, ad una platea attenta, la sua avventura sui pedali, i suoi sacrifici ma anche come sia riuscito a unire, con successo, sport e studio.

Articoli

https://www.linkoristano.it/prima-categoria/2019/12/13/scuola-sport-si-puo-gli-studenti-cabras-lezione-ciclista-pitzanti/

https://www.unionesarda.it/video/video/sport/2019/12/13/cabras-il-giovane-ciclista-orlando-pitzanti-racconta-la-sua-stori-52-964380.html


Galleria fotografica

https://istitutocomprensivocabras.edu.it/index.php/didattica/143-l-istituto-comprensivo-di-cabras-con-orlando-pitzanti

IMG 20191031 WA0003

 

 

Open Day

Anche quest’anno, le porte dell’Istituto Comprensivo di Cabras si apriranno in occasione dell’Open Day.


Questa giornata rappresenterà un momento di incontro con il personale scolastico di Cabras, Solanas e Riola Sardo nella Scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado; tale personale sarà a completa disposizione dei genitori per soddisfare curiosità e interrogativi, sia sulle discipline di studio sia sui vari progetti e sulle attività che si svolgono nell’Istituto.


Durante l’Open Day si vivrà l’ambiente nel quale i propri figli cresceranno fisicamente e si svilupperanno intellettualmente.

Si avrà modo di scambiare opinioni con altri genitori, con i docenti e, per i ragazzi, con altri coetanei.


Inoltre, i bambini potranno partecipare a tanti laboratori, artistici e creativi, proposti nei vari Plessi.

Locandina Open Day Infanzia 2019.2020 PiccolaLocandina Open Day Infanzia RIOLA 2019.2020 Piccola

 

Locandina Open Day Primaria.CABRAS 2019.2020 Piccola

 

Locandina Open Day Primaria.RIOLA.2019.2020 Piccola

Locandina Open Day Primaria.SOLANAS 2019.2020 Piccola

Locandina Open Day Secondaria Cabras 2019.201 Piccola

Locandina Open Day Secondaria RIOLA 2019.201 Piccola

 

LECTIO MAGISTRALIS DELLA DR.SSA ANTONIETTA BONINU

                    

L’Istituto Comprensivo di Cabras, in data 25 novembre 2019, ha accolto, presso il Centro Polivalente di via Tharros, in Cabras, la Dr.ssa Antonietta Boninu, Direttore Storico della Soprintendenza ai Beni Archeologici per le province di Sassari e Nuoro.

La Dottoressa ha rappresentato, a docenti e alunni presenti, tutte le fasi storiche di uno dei più importanti ritrovamenti archeologici della Storia del Mediterraneo, quello delle Statue di Mont'e Prama, rendendo informazioni in presa diretta e con la modalità accattivante e affascinante che le è propria.

L’evento è stato organizzato dalla Prof.ssa Graziella Pinna Arconte.

 

 

 Giornata Mondiale della Gentilezza

 

Il 13 novembre, in tutto il mondo, si celebra la Giornata Mondiale della Gentilezza, nata da una conferenza del 1997 a Tokyo e introdotta in Italia nel 2000.

Per tale occasione, i bambini di 3, 4 e 5 anni della Scuola dell'Infanzia di via Leopardi hanno realizzato tanti gesti concreti, vissuti sia a scuola che in famiglia.

Pubblichiamo un estratto dei loro bellissimi lavori e condividiamo un brano dello psichiatra Eugenio Borgna.

«La gentilezza ci consente di allentare le continue difficoltà della vita, le nostre e quelle degli altri, di essere aperti agli stati d’animo e alla sensibilità degli altri, di interpretare le richieste di aiuto che giungano non tanto dalle parole quanto dagli sguardi e dai volti degli altri: familiari, o sconosciuti. La gentilezza è un fare e un rifare leggera la vita, ferita continuamente dalla indifferenza e dalla noncuranza, dall’egoismo e dalla idolatria del successo, e salvata dalla gentilezza nella quale confluiscono, in fondo, timidezza e fragilità, tenerezza e generosità, mitezza e compassione, altruismo e sacrificio, carità e speranza. La gentilezza è come un ponte che mette in relazione, in misteriosa e talora mistica relazione, queste diverse disposizioni dell’anima: queste diverse forme di vita: queste diverse emozioni. Ma la gentilezza è un ponte anche perché ci fa uscire dai confini del nostro io, della nostra soggettività, e ci fa partecipare della interiorità, della soggettività, degli altri; creando invisibili alleanze, invisibili comunità di destino, che allentano la morsa della solitudine, e della disperazione, aprendo i cuori ad una diversa speranza, e così ad una diversa forma di vita».

La Settimana della Gentilezza1 PiccolaLa Settimana della Gentilezza2 PiccolaLa Settimana della Gentilezza3 PiccolaLa Settimana della Gentilezza4 PiccolaLa Settimana della Gentilezza5 Piccola

La Settimana della Gentilezza6 PiccolaLa Settimana della Gentilezza7 PiccolaLa Settimana della Gentilezza8 Piccola

 

30/o anniversario della Convenzione dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza dell'Unicef

Il 20 novembre 2019, le classi 4^A – 4^B della Primaria di via Cesare Battisti, si sono recate a Cagliari per partecipare alla celebrazione, indetta dall’Unicef, del 30/o anniversario della Convenzione dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.
Nell’occasione, sono stati premiati i lavori degli alunni che, nello scorso anno scolastico, hanno elaborato temi e disegni proprio sui loro coetanei.
Protagonisti i bambini dell'Istituto Comprensivo di Is Mirrionis di Cagliari. Con loro c'erano i "colleghi" arrivati, oltre che da Cabras, anche da Cuglieri e Siniscola.
Ad accogliere i bambini per la giornata dell'infanzia erano presenti, tra gli altri, Grazia Maria De Matteis, garante regionale per infanzia e adolescenza e Graziano Milia, per la Fondazione di Sardegna.

http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2019/11/20/giornata-infanzia-ancora-diritti-negati_0b310e7f-d73f-4f43-99e0-89d06957aaac.html

 

 A1 Piccola

A2 Piccola

 A3 Piccola

A4 PiccolaA5 PiccolaA6 Piccola

 

 

FESTIVAL DELLA SCIENZA

L’Istituto Comprensivo di Cabras ha partecipato, con gli alunni delle classi 5^ A, B e C della Primaria di via Cesare Battisti, all'uscita didattica che si tenuta venerdì 15 novembre 2019, presso l ' U.N.L.A di Oristano, dalle 8.30 alle 10.30, in occasione del Festival della Scienza.
Ha animato la giornata Anna Cerasoli, insegnante e autrice di molti testi che insegnano la matematica ai bambini e ai ragazzi attraverso espedienti, giochi e “trucchi” per avvicinarla alla realtà di tutti i giorni e renderla molto più divertente e semplice da comprendere.
L’incontro, interessante ed accattivante, era incentrato sul testo Tutti in festa con pi greco, ed è riuscito a catturare l’attenzione dei numerosi bambini presenti, che, preparati all’evento, hanno partecipato con piacere ed entusiasmo.

 

A PiccolaB PiccolaC PiccolaE PiccolaE PiccolaF PiccolaH PiccolaI PiccolaL PiccolaM PiccolaN Piccola

 

 

 

 

SALVIAMO LE API 🐝 PER SALVARE IL MONDO 🌍

In data 8 novembre 2019, alunni e docenti delle tre classi quinte e delle tre classi seconde della Scuola Primaria di via Battisti di Cabras, hanno partecipato al laboratorio del progetto SALVIAMO LE API 🐝 PER SALVARE IL MONDO 🌍, animato dagli apicoltori Gianna Craba e Paolo Flore della start up MAMALÙ e coordinato dalla docente Pinna Graziella.

Il laboratorio, di altissimo livello scientifico, ha visto i bambini attori e protagonisti di un momento di formazione di notevole livello ecologico.

Ecco alcune foto delle fasi salienti della meravigliosa occasione pedagogica.

10 Piccola

 

 9 Piccola7 Piccola

 WhatsApp Image 2019 11 12 at 15.03.42 Piccola

Giorno dell’Unità Nazionale – Giornata delle Forze Armate – 9 Novembre 2019

 

Sabato, 9 novembre 2019, si sono svolte le celebrazioni relative al Giorno dell’Unità Nazionale e alla Giornata delle Forze Armate.

L’Istituto Comprensivo ha partecipato alla Cerimonia.

Intorno alle 10.15 ci si è incamminati verso la Chiesa di Maria Vergine Assunta di Cabras, dove, alle 10.30, è stata celebrata la Santa Messa.

A causa della pioggia, il previsto corteo è stato annullato e tutte le attività programmate si sono svolte all’interno del luogo di culto.

Uno dei momenti è stato animato dalle riflessioni degli alunni delle Scuole. L’intervento del Sindaco, Ing. Andrea Abis, ha concluso l’importante giornata.

                                   

dsBuffer Piccola

                                   

In occasione della ricorrenza del “Giorno della Memoria”, la Scuola Primaria di via Cesare Battisti ha prodotto elaborati attinenti, alcuni dei quali sono VISIBILI CLICCANDO SULLA FOTO SOTTOSTANTE.

IMG 0787 Grande

Martedì, 14 gennaio 2020, i bambini dell’ultimo anno della Scuola dell’Infanzia assieme agli alunni delle classi 1^- 2^ - 3^ della Scuola Primaria di tutti i Plessi dell’Istituto Comprensivo di Cabras si sono recati, accompagnati dai loro insegnanti, al Cinema Movies di Santa Giusta per vivere, assieme, un’esperienza emozionante, di svago ma altamente riflessiva. Il film prescelto si intitolava “Sulle ali dell'avventura”, diretto da Nicolas Vanier, con Jean-Paul Rouve e Melanie Doutey.

In seguito alla visione, i bambini di Riola hanno prodotto i bellissimi elaborati sottostanti.

 

WhatsApp Image 2020 02 07 at 14.04.48

In occasione della ricorrenza del “Giorno della Memoria”, la Scuola Primaria di via Cesare Battisti ha prodotto elaborati attinenti, dei quali se ne riportano, di seguito, alcuni.

 

20200205 104750 Grande20200205 104817 Grande20200205 104822 Grande20200205 104828 Grande20200205 104843 Grande20200205 104848 Grande20200205 104853 Grande20200205 104904 GrandeIMG 0787 GrandeIMG 0789 GrandeIMG 0790 GrandeIMG 0793 Grande

In occasione del 20° anno della celebrazione del Giorno della Memoria e del 75° anniversario della liberazione del Campo di Auschwitz, gli alunni di tutte le classi della Scuola Primaria di Riola, anche quest’anno, hanno avuto modo di approfondire la conoscenza dei tragici fatti attraverso numerose attività, opportunamente scelte per le diverse fasce di età.

Letture sul tema, studio di poesie e rappresentazioni grafiche, biografia degli autori di alcune poesie, riflessioni personali, visione di filmati/cortometraggi, memorizzazione del canto ebraico GAM GAM, realizzazione di cartelloni e della Stella Gialla, simbolo degli Ebrei, che abbiamo indossato quando ci siamo riuniti nello spazio comune per la commemorazione.

Tutti hanno partecipato con attenzione, vivo interesse e intensa collaborazione tra “piccoli” e “grandi”, contribuendo a rendere tutto molto sentito e toccante.
In allegato, il file powepoint scaricabile, contenente le immagini pubblicate.

Immagine1Immagine2Immagine3Immagine4Immagine5Immagine6Immagine7Immagine8Immagine9Immagine10Immagine11Immagine12Immagine13Immagine14Immagine15Immagine17

Allegati:
Scarica questo file (Presentazione Shoah Riola.odp)Presentazione Shoah Riola.odp[ ]8650 kB

Martedì, 14 gennaio 2020, i bambini dell’ultimo anno della Scuola dell’Infanzia assieme agli alunni delle classi 1^- 2^ - 3^ della Scuola Primaria di tutti i Plessi dell’Istituto Comprensivo di Cabras si sono recati, accompagnati dai loro insegnanti, al Cinema Movies di Santa Giusta per vivere assieme un’esperienza emozionante, di svago ma altamente riflessiva. Il film prescelto si intitolava “Sulle ali dell'avventura”, diretto da Nicolas Vanier, con Jean-Paul Rouve e Melanie Doutey. 

Sulle ali dell'avventura, è un film di genere avventura – family, del 2019, diretto da Nicolas Vanier, che narra la storia di un padre e di un figlio all’interno di una tematica ecologica. L'uomo, di nome Christian (Jean-Paul Rouve), è uno scienziato esperto di oche selvatiche.Suo figlio Thomas, invece, è un adolescente che, come tutti i ragazzi della sua età, trascorre il tempo con i videogiochi. Per il giovane l'idea di trascorre un'intera vacanza con suo padre in mezzo alla natura è un vero incubo, lontano dalla tecnologia, così fondamentale per lui.
Eppure inaspettatamente padre e figlio si ritroveranno uniti da un progetto che fa onore: salvare una specie di oche selvatiche in pericolo. La missione richiederà l'ausilio dell'aeromobile di Christian con il quale i due intraprenderanno un viaggio pericoloso e incredibile. Per Thomas è bastato il contatto diretto con un uovo che si schiude e il calore di una creatura che si affaccia al mondo per rivoluzionare il suo rapporto con la natura, mettendo in moto un vero e proprio imprinting con le irresistibili oche orfane.

Sulle ali dell'avventura è un film realizzato per stimolare la crescita di ragazzi rispettosi dell’ambiente e, possibilmente, agenti propositivi di cambiamento, prima che l’estinzione non colpisca solo delle oche ma un intero ecosistema.

Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli”, ci accompagna alla fine un proverbio indiano, morale conclusiva di questo viaggio che è fiaba, ma anche invito a ripensare il nostro ruolo nell’ambiente che ci ospita.

 

Sulle Ali dellAvventura 12Sulle Ali dellAvventura 11Sulle Ali dellAvventura 10Sulle Ali dellAvventura 9Sulle Ali dellAvventura 8Sulle Ali dellAvventura 7Sulle Ali dellAvventura 6Sulle Ali dellAvventura 5Sulle Ali dellAvventura 4Sulle Ali dellAvventura 3Sulle Ali dellAvventura .1

Sulle Ali dellAvventura 3